Connect with us

Musica

TOP 5 Album/Ep. Rap Italiani 2019

Questa classifica, come anticipato dal titolo, parlerà della Top 5 album rap italiani usciti fino ad ora nel 2019. Questa classifica è puramente personale e dipende dai gusti di ogni singola persona.

Published

on

Questa classifica, come anticipato dal titolo, parlerà della Top 5 album rap italiani usciti fino ad ora nel 2019. Questa classifica è puramente personale e dipende dai gusti di ogni singola persona.


5. Triste – Samuel Heron

Samuel Heron torna dopo 2 anni a bomba sulla scena portando una wave differente da ciò che è abitudine ascoltare in questo periodo. “Triste” è un Ep. contenente 9 tracce ed include 4 feat. di Tony Effe, Lo Stato Sociale, Wayne, Pyrex e 2 produzioni di lusso da parte di Sick Luke e TY1.

TRISTE TRACKLIST

1 Che palle

2 Ubriaco

3 Gang (ora)

4 Londra (Ft. Lo Stato Sociale)

5 Chissenefrega

6 Fb

7 Papi Chulo

8 Gang Gang (prima) (Ft. TY1)

9 Napapijri (Ft. Prynce & Wayne Santana)


4. Dove Gli Occhi Non Arrivano – Rkomi

Rkomi si riesce finalmente ad affermare nella scena come uno dei big. L’album contiene 13 tracce e 5 feat. di Sfera Ebbasta, Elisa, Ghali, Carl Brave, Jovanotti.

DOVE GLI OCCHI NON ARRIVANO TRACKLIST

1Dove Gli Occhi Non Arrivano 

2Blu (Ft. Elisa) 

3La U 

4Boogie Nights (Ft. Ghali) 

5Visti Dall’Alto (Ft. Dardust) 

6Impressione (Ft. Carl Brave)

7Alice

8Canzone (Ft. Jovanotti)

9Per Un No 

10 Gioco 

11 Mon Cheri (Ft. Sfera Ebbasta)

12 Cose Che Capitano 

13 Mikado


3. The Illest, Vol. 2

Mostro torna dopo 2 anni sulla scena con un album che non sia un’espansione. L’album è un sequel di uno dei progetti più amati dai fan del rapper, The Illest, Vol. 1. Il disco contiene 12 tracce e 2 feat. di Madman e del migliore amico di Mostro, Nick Sick.

THE ILLEST, VOL. 2 TRACKLIST

1L’anno del serpente 

2Diavolo magro 

3Sono quel che sono 

4Voci in testa (Ft. MadMan)

5Nicotina 

6Soldi e puttane

7Cani Bastardi 

8Non voglio morire

9Guanti Neri, Balaclava 

10Tutto passa

11Still Ill (Ft. Nick Sick)

12Le tre di notte 


2. Tarantelle – Clementino

Clementino dopo 2 anni torna a gamba teso sulla scena napoletana con un album molto personale (dettaglio che si può notare anche dalla copertina dell’album). Il progetto contiene 14 tracce e 4 feat. di Gemitaiz, Nayt, Caparezza, Fabri Fibra.

TARANTELLE TRACKLIST

1Gandhi 

2Un Palmo Dal Cielo 

3Alleluia (Ft. Gemitaiz) 

4Mare Di Notte 

5Tarantelle (Che Ne Sarà Di Me) 

6Hola! (Ft. Nayt) 

7Sempreverde 

8Versi Di Te 

9Babylon (Ft. Caparezza) 

10Chi Vuole Essere Milionario? (Ft. Fabri Fibra)

11Freddo

12Smoke Bong

13La Mia Follia

14Diario Di Bordo


1. Scialla Semper – Massimo Pericolo

Massimo Pericolo è stato l’emergente del 2019 grazie al suo cavallo di battaglia “7 Miliardi“. Scialla Semper è il nome dell’operazione con cui il rapper è stato arrestato per spaccio. L’Ep. contiene 8 tracce e sono presenti due feat. di Generic Animal e Ugo Borghetti.

SCIALLA SEMPER TRACKLIST

17 Miliardi 

2Ansia (Ft. Ugo Borghetti) 

3Cocco

4Sabbie d’oro (Ft. Generic Animal) 

5Scialla semper 

6Soldati 

7Ramen girl

8Amici 


Fonti

Jamm

Vi ringraziamo per aver letto TOP 5 Album Rap Italiani 2019!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Musica

“Concerto dell’Epifania” 2020: la celebrazione di una Napoli senza filtri

XXV edizione del “concerto dell’epifania”, evento musicale che accoglie ogni anno giovani artisti su un palco tutto napoletano.

Published

on

è presso il Complesso Monumentale di S. Maria La Nova che si è tenuta la presentazione della XXV edizione del “Concerto Epifania”, evento musicale che accoglie ogni anno giovani artisti su un palco tutto napoletano. L’evento si terrà il 4 Gennaio presso Il Teatro Mediterraneo di Napoli alle 20.30, per poi essere anche trasmesso su Rai Uno il 6 gennaio alle ore 9.30.

Si parla di un Concerto dell’Epifania senza precedenti, come afferma il direttore artistico Francesco Sorrentino, che nel corso degli anni ha raggiunto un numero notevole di seguaci nonchè di giovani talenti, ognuno con una storia da raccontare, con scenario la città campana.

Un orgoglio tutto napoletano, la volontà di voler riscattare l’immagine di Napoli dai pregiudizi e dalla guerra fisica e spirituale che attanaglia i quartieri della città, “usare la musica come collante e far sì che questa sia elemento dominante tra i giovani”, sono i temi con cui l’evento dichiara il suo inizio ed il suo cavallo di battaglia.

Giovani artisti quali Livio Cori, famoso cantante napoletano, al fianco di La Zero, nome d’arte della cantante Manuela Zero, vincitrice dell’edizione Sanremo Giovani 2018, diventano i portavoce di una “Musica Giovane e Genuina”, facendo emergere con la loro arte l’immagine di una città che diventa un tramite di pace, nel suo piccolo, uno spazio sicuro in cui la società odierna dimentichi l’odio e diventi un tutt’uno con le giovani menti.

“I tempi sono indubbiamente cambiati.” afferma Livio Cori durante un intervista.

“Il mio contributo sul palco del Concerto dell’Epifania prevede due brani, un inedito che verrà svelato sul palco in compagnia della cantante, divenuta cara amica, “La Zero”, e un brano che ha segnato l’inizio della mia carriera, ossia “Surdat” colonna sonora della serie TV “Gomorra.”
“Prometto nuova musica già a partire da questo mese, sto già lavorando a svariati progetti. Sarà un 2020 pieno di musica. I tempi sono cambiati ed un album all’anno non basta, bisogna farne di più ed io voglio farne di più. Spero di suonare e di seguire l’onda di quest’anno e anzi, spero meglio.”

Sulla stessa lunghezza d’onda si trova la cantante La Zero, la quale riprende le parole del suo collega, raccontandoci la sua esperienza nel mondo della musica e introducendoci il nuovo singolo.

” Sono felice di poter finalmente farvi ascoltare questo brano che ho scritto circa un anno fa e che ho custodito nel cassetto per tanto tempo. Ho presentato questo brano a Livio su Instagram, a lui sono piaciuta molto e di lì è nata la nostra collaborazione. Per me è molto importante perchè è un progetto nuovo, in napoletano, “contaminato dalla mia terra” che mi ha portata a stare ore chiusa in studio, ma sono felice del risultato e di aver collaborato con un artista napoletano come lui” dice indicando Livio Cori.
“Lavorare con Livio è stata indubbiamente una bella esperienza, oltre che colleghi siamo ottimi amici. è “nu brav uaglion” ed è anche un gran figo! – dice prendendolo in giro- e soprattutto, è assai gentile ed intelligente. “

Livio Cori interviene durante l’intervista facendole i complimenti per la sua esibizione a Sanremo Giovani ; “è davvero brava, merita e andrà sicuramente lontano. Le cose nascono semplicemente ed è così che è nato il nostro rapporto e la nostra collaborazione.”

La cantante riprende il discorso:“ho pianto quando ho letto la strofa che ha scritto per la nostra canzone, che è estremamente personale perchè parlerà anche di me.”

Insomma, per tutti gli artisti è un onore poter partecipare a tale evento. In chiave ironica, Livio Cori, durante il dibattito, afferma di sentirsi emozionato a partecipare ad un evento che aveva fino ad allora visto solo da casa, facendo divertire la platea.

“Grazie ancora a tutti e grazie per avermi invitato, -continua- spero di poter dare il massimo.”

Timidamente, La Zero prende parola al fianco del collega annunciando che quest’anno sarà per lei un anno importante, e che la presenza di Livio al suo fianco è stata un tesoro, avendola aiutata a portare avanti un progetto per la prima volta in napoletano.

“è una collaborazione per me molto importante, perchè avere l’appoggio di un artista che stimo tanto e che ha talento da vendere non solo fra le mura campane, è la dimostrazione che sto portando avanti che progetti che, in futuro, potranno funzionare.”

Non perdetevi allora il concerto epifania: sarà un evento carico di sorprese, di nuove scoperte musicali ma, soprattutto, carico di passione e di solidarietà, e così Napoli si rialzerà!

Crediti fotorafie: MARIANNA RUSSO

Fonti

Jamm

Grazie per aver letto Concerto dell’Epifania-Napoli, alla prossima!

Continua a leggere

Musica

Truth ? – SALVATORE MEDICA

Salvatore Medica, il cantautore che si è presentato alle Audition di XF13 come un c******e , porta uno dei pezzi più profondi e belli di questa stagione (truth?)

Published

on

Salvatore Medica, il cantautore che si è presentato alle Audition di XF13 come un c******e , porta uno dei pezzi più profondi e belli di questa stagione (truth?). Anche se il cantante in questione non ha superato i bootcamp ha annunciato sul suo profilo instagram che questo è solo l’inzio.

Testo

Truth ? – SALVATORE MEDICA

They come, falling trees

On my soul, creeping

And a shadow on the curtain.

And they come when you say

That all my words were nothing,

In front of the dim gleam of a wall light.

Now hear the voices,

That are talking you loudly

And tell me why it started.

I don’t know what you think about me,

If you’ve ever heard the silence screaming,

If a nightmare chose you the night.

Oh i will glow,

In this room without walls,

Where the fire cannot consume me,

And see next when I can go.

They blind me in this game,

Where I search revenge,

Lone and scared on my way.

I try to fall in your teeth,

change for all my inconstancy,

But I saw you away from my path.

I don’t know what you think about me

If you’ve ever heard the silence screaming

If a nightmare chose you the night

Oh i will glow

In this room without walls

Where the fire cannot consume me

And see next when

I can go Tell me where

I can go to finally drown up,

where I can go to finally drown up,

where I can go to finally drown up,

where I can go to drown up.

They come, falling trees

On my soul, creeping

And a shadow on the curtain.

Esibizione XF13:

https://video.sky.it/xfactor/puntate/video-salvatore-lapparenza-inganna/v536706.vid

Fonti

JAMM

Vi ringraziamo molto per aver letto il nostro articolo su Truth Salvatore Medica, alla prossima!

Continua a leggere

Musica

RAP STORY – 3° Puntata

Published

on

Rap Story – Ospite Yuber

Mercoledì 18 settembre alle 16 sul canale Youtube di Radio OTM sarà pubblicata la terza puntata

Continua il viaggio di questa web series, e la terza location è il Centro Direzionale di Napoli (il business centre della città n.d.r.). Partiti dal Belvedere di San Martino per poi scendere e fermarsi sulle scale del Petraio in questa puntata si va alla scoperta del luogo dello skyline della city.

Questo viaggio continua ad essere raccontato da Fabio Dj Party (voce e regista) e al suo fianco ci sarà Yuber, nome d’arte di Lino D’Orsi che racconterà l’intreccio tra il suo percorso artistico e quello personale.

Anche questo mercoledì, lo spettatore scoprirà un altro artista emergente napoletano e grazie al momento culturale, anche la location dove Radio OTM ha scelto di realizzare questa puntata.

«La terza puntata di Rap Story ci porta al Centro Direzionale, l’ area degli uffici. Questa cittadella è stata completata nel 1995 e il progetto è dell’architetto giapponese Kenzō Tange. Il nostro viaggio partito dal Belvedere di San Martino passando per le scale del Petraio oggi si ferma tra i grattacieli. Essendo fotografo, ho più volte immortalato questo posto; pur sembrando un posto “morto” il sole che batte sui grattacieli regala sempre scatti unici. Voglio dare un piccolo spoiler sull’ultima puntata: per l’ultima puntata saliamo su una delle colline di Napoli.» queste le dichiarazioni di Fabio Andreozzi, regista di Rap Story

L’appuntamento con la terza puntata è Mercoledì 18 settembre alle 16:00 sul canale youtube di Radio OTM! Vi aspettiamo

Jammitalia.it è Partner di supporto di Rap Story

Continua a leggere
about

Jamm

Questi siamo noi. I ragazzi di Jamm.
Amici con una passione in comune: Raccontare! Lo facciamo con piacere perché non ci piace tenere tutto dentro, abbiamo bisogno di sprigionare le nostre idee e i nostri pensieri verso qualcuno. E chi meglio di voi?

Copyright © 2020 Jamm Italia.