Maker Faire 2019

Dal 18 al 20 Ottobre 2019 si è tenuta a Roma la Maker Faire 2019. Una fiera internazionale di tecnologia e innovazione, il più grande Maker Faire al di fuori degli Stati Uniti ed il secondo al mondo per numero di visitatori con 105 mila presenze registrate nell’edizione del 2018.

Dal 18 al 20 Ottobre 2019 si è tenuta a Roma la Maker Faire 2019. Una fiera internazionale di tecnologia e innovazione, il più grande Maker Faire al di fuori degli Stati Uniti ed il secondo al mondo per numero di visitatori con 105 mila presenze registrate nell’edizione del 2018.

Che cos’è?

Maker Faire è il più grande spettacolo (e racconto) al mondo di nuove invenzioni, una vetrina di creatività e intraprendenza, è la celebrazione del movimento maker.
MAKER FAIRE è nato nel 2006 nella zona di Bay Area di San Francisco come un progetto della rivista Make: magazine. Da allora è cresciuto in una grande rete mondiale di eventi di punta e di eventi indipendenti.

È il luogo dove persone di tutte le età si riuniscono per mostrare ciò che stanno facendo e condividere ciò che stanno imparando. Nel 2017 Maker Faire ha celebrato oltre 220 fiere in 400 paesi, raggiungendo oltre 1,4 milioni di partecipanti a livello mondiale. Il primo Maker Faire si è tenuto a San Mateo, in California, e l’anno scorso ha completato il suo dodicesimo spettacolo annuale con circa 1200 maker e 125.000 persone presenti. World Maker Faire New York, l’altro evento di punta, è cresciuto in sette anni con oltre 900 maker e 95.000 partecipanti. Altre quaranta Maker Faire su larga scala si svolgono a livello globale: da Roma, Berlino, Parigi, Tokyo, Shenzhen – per citarne alcuni— e oltre 180 Mini Maker Faire vengono realizzate nel resto del mondo guidate dalla comunità dei maker e organizzate in modo indipendente.

Chi sono i MAKER?

Non solo una fiera per addetti ai lavori, quindi. A Maker Faire Rome si possono trovare invenzioni in campo scientifico e tecnologico, biomedicale, manifattura digitale, internet delle cose, alimentazione, agricoltura, clima, automazione e anche nuove forme di arte, spettacolo, musica e artigianato.

Quindi i Maker sono, in breve, i ragazzi e gli inventori che presentano al Maker Faire i loro progetti innovativi e tecnologici. Gli stand dei Maker sono divisi in diversi padiglioni in base al settore. Nei propri stand i Maker mostrano e descrivono i loro prototipi.

Dove si trova?

Fonti

Jamm

Grazie per aver letto Maker Faire 2019, alla prossima!